The Japanese term hikikomori is used to describe young people who lives a condition characterized by social withdrawal and isolation for an extended period of time. It is a particularly widespread phenomenon in Japan, in particular among adolescents and adults, and it represented the focus of an increasing attention from mental health professionals in many other countries, including Italy. The aim of this paper review is to explore the concept of hikikomori within Japanese sociocultural context, epidemiological aspects, risk factors clinical characteristics. Moreover, some theoretical models are discussed which allow possible interpretations of this condition which characterizes young people who convey their suffering more and more silently. A detailed review of the phenomenon is given considering the lack of a clear definition of the hikikomori that doesn’t allow to plan preventive interventions.

Il termine giapponese hikikomori è usato per descrivere i giovani che vivono una condizione caratterizzata da isolamento e ritiro sociale per un prolungato periodo di tempo. È un fenomeno particolarmente diffuso in Giappone, soprattutto tra adolescenti e giovani adulti, ed è oggetto di attenzione crescente da parte dei professionisti della salute mentale di molti altri Paesi, tra cui l’Italia. Lo scopo del presente lavoro è quello di approfondire il costrutto di hikikomori inquadrandolo all’interno del contesto socioculturale di riferimento, analizzando contemporaneamente gli aspetti epidemiologici, i fattori di rischio e le caratteristiche cliniche. Inoltre, vengono discussi alcuni modelli teorici che consentono possibili interpretazioni di tale condizione che caratterizza i giovani che veicolano sempre più silenziosamente la loro sofferenza. Pur fornendo una lettura piuttosto articolata del fenomeno, si sottolinea la mancanza di una chiara definizione che possa inquadrarlo al fine di pianificare interventi preventivi.

Hikikomori: la sofferenza silenziosa dei giovani [Hikikomori: the silent suffering among young people] / Cerutti, Rita; Spensieri, Valentina; DAVIDE SIRACUSA, Valerio; Gazzillo, Francesco; Amendola, Simone. - In: RIVISTA DI PSICHIATRIA. - ISSN 2038-2502. - 56:3(2021), pp. 129-137. [10.1708/3635.36153]

Hikikomori: la sofferenza silenziosa dei giovani [Hikikomori: the silent suffering among young people]

RITA CERUTTI
;
VALENTINA SPENSIERI;FRANCESCO GAZZILLO;SIMONE AMENDOLA
2021

Abstract

Il termine giapponese hikikomori è usato per descrivere i giovani che vivono una condizione caratterizzata da isolamento e ritiro sociale per un prolungato periodo di tempo. È un fenomeno particolarmente diffuso in Giappone, soprattutto tra adolescenti e giovani adulti, ed è oggetto di attenzione crescente da parte dei professionisti della salute mentale di molti altri Paesi, tra cui l’Italia. Lo scopo del presente lavoro è quello di approfondire il costrutto di hikikomori inquadrandolo all’interno del contesto socioculturale di riferimento, analizzando contemporaneamente gli aspetti epidemiologici, i fattori di rischio e le caratteristiche cliniche. Inoltre, vengono discussi alcuni modelli teorici che consentono possibili interpretazioni di tale condizione che caratterizza i giovani che veicolano sempre più silenziosamente la loro sofferenza. Pur fornendo una lettura piuttosto articolata del fenomeno, si sottolinea la mancanza di una chiara definizione che possa inquadrarlo al fine di pianificare interventi preventivi.
The Japanese term hikikomori is used to describe young people who lives a condition characterized by social withdrawal and isolation for an extended period of time. It is a particularly widespread phenomenon in Japan, in particular among adolescents and adults, and it represented the focus of an increasing attention from mental health professionals in many other countries, including Italy. The aim of this paper review is to explore the concept of hikikomori within Japanese sociocultural context, epidemiological aspects, risk factors clinical characteristics. Moreover, some theoretical models are discussed which allow possible interpretations of this condition which characterizes young people who convey their suffering more and more silently. A detailed review of the phenomenon is given considering the lack of a clear definition of the hikikomori that doesn’t allow to plan preventive interventions.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1600220
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 1
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact