Il grande freddo: la disaffezione giovanile verso la politica convenzionale