L’elettore come elaboratore di informazioni: orientamento politico e chiusura cognitiva