Introduzione La neoplasia endocrina multipla di tipo 1 (MEN1), è una rara sindrome autosomica dominante ad un alto grado di penetranza, causata da mutazioni inattivanti del gene oncosoppressore MEN1 (localizzato sul cromosoma 11) e caratterizzata da una predisposizione a tumori endocrini e non endocrini. L'iperparatiroidismo si verifica nel 90% dei casi; il tumore neuroendocrino pancreatico nel 60% e l’adenoma ipofisario nel 40% dei casi. Riconosciamo inoltre: tumori carcinoidi del timo, bronchi o stomaco, tumore adrenocorticale, tumori cutanei, tumori del sistema nervoso centrale (SNC), leiomioma, lipoma, collagenoma e angiofibroma. Casi clinici La famiglia oggetto del nostro studio comprende 34 soggetti di cui 12 con diagnosi di MEN1, confermata dallo studio del gene MEN1 (mutazione nonsense, Arg415Stop, esone 9), e 1 paziente con iperparatiroidismo manifesto, che rifiuta il test genetico (Manuel). La mutazione ha portato al riscontro di diverse manifestazioni cliniche: 1 paziente: con iperparatiroidismo primitivo sintomatico (PHPT), Tumore carcinoide timico e bronchiale (Claudio) 4 pazienti con PHPT E NET pancreatico, di cui un gastrinoma e un insulinoma (Alessandra, Deny, Luca, Renata) 3 pazienti con PHPT, NET pancreatico, adenoma ipofisario e surrenali (Giuseppe, Patrizia, Sabina) 1 pazienti con solo NET pancreatico (insulinoma) (Domenico) 1 paziente con solo adenoma ipofisario (Cinzia) 1 paziente con PHPT, NET pancreatico(insulinoma), lesioni cutanee (volto), leiomioma uterino (Mariella) 1 paziente con PHPT, NET pancreatico, lipoma e carcinoide polmonare (Ugo Junior) Conclusione Il test genetico per MEN1 conferma la diagnosi del probando e consente la diagnosi precoce dei familiari portatori di mutazione asintomatica, anni prima che possa essere rilevato un tumore associato alla sindrome. Siamo in accordo con le più recenti linee guida per la pratica clinica della Endocrine Society, che raccomandano un approccio di sorveglianza intensiva per i pazienti con MEN1 e portatori asintomatici a partire dall'età di 5 anni, basato sul presupposto che la diagnosi precoce e la gestione delle neoplasie associate a MEN1 possano portare a ridotta morbilità e mortalità. Questa famiglia, particolarmente estesa e seguita dallo stesso gruppo per diversi decadi è una valida e rara conferma. Tuttavia, la presenza di una stessa mutazione, anche all’interno della medesima famiglia, non è correlata a un preciso fenotipo clinico ed è pertanto mandatario valutare tutti i membri della famiglia per MEN1 senza attenderci lo stesso esordio/progressione e manifestazione di malattia.

MEN1: DIFFERENTI MANIFESTAZIONI CLINICHE IN UNA FAMIGLIA CON MUTAZIONE NONSENSE, ARG415STOP, ESONE 9 / Costa, D.; Romagnoli, E.; Mercuri, V.; D'Amico, T.; Gargiulo, P.. - (2020). ((Intervento presentato al convegno 4i Incontri Italiani Ipotalamo Ipofisari – XI edizione tenutosi a Roma.

MEN1: DIFFERENTI MANIFESTAZIONI CLINICHE IN UNA FAMIGLIA CON MUTAZIONE NONSENSE, ARG415STOP, ESONE 9

D. Costa
Primo
Writing – Original Draft Preparation
;
V. Mercuri;T. D'Amico
Penultimo
;
P. Gargiulo
Ultimo
2020

Abstract

Introduzione La neoplasia endocrina multipla di tipo 1 (MEN1), è una rara sindrome autosomica dominante ad un alto grado di penetranza, causata da mutazioni inattivanti del gene oncosoppressore MEN1 (localizzato sul cromosoma 11) e caratterizzata da una predisposizione a tumori endocrini e non endocrini. L'iperparatiroidismo si verifica nel 90% dei casi; il tumore neuroendocrino pancreatico nel 60% e l’adenoma ipofisario nel 40% dei casi. Riconosciamo inoltre: tumori carcinoidi del timo, bronchi o stomaco, tumore adrenocorticale, tumori cutanei, tumori del sistema nervoso centrale (SNC), leiomioma, lipoma, collagenoma e angiofibroma. Casi clinici La famiglia oggetto del nostro studio comprende 34 soggetti di cui 12 con diagnosi di MEN1, confermata dallo studio del gene MEN1 (mutazione nonsense, Arg415Stop, esone 9), e 1 paziente con iperparatiroidismo manifesto, che rifiuta il test genetico (Manuel). La mutazione ha portato al riscontro di diverse manifestazioni cliniche: 1 paziente: con iperparatiroidismo primitivo sintomatico (PHPT), Tumore carcinoide timico e bronchiale (Claudio) 4 pazienti con PHPT E NET pancreatico, di cui un gastrinoma e un insulinoma (Alessandra, Deny, Luca, Renata) 3 pazienti con PHPT, NET pancreatico, adenoma ipofisario e surrenali (Giuseppe, Patrizia, Sabina) 1 pazienti con solo NET pancreatico (insulinoma) (Domenico) 1 paziente con solo adenoma ipofisario (Cinzia) 1 paziente con PHPT, NET pancreatico(insulinoma), lesioni cutanee (volto), leiomioma uterino (Mariella) 1 paziente con PHPT, NET pancreatico, lipoma e carcinoide polmonare (Ugo Junior) Conclusione Il test genetico per MEN1 conferma la diagnosi del probando e consente la diagnosi precoce dei familiari portatori di mutazione asintomatica, anni prima che possa essere rilevato un tumore associato alla sindrome. Siamo in accordo con le più recenti linee guida per la pratica clinica della Endocrine Society, che raccomandano un approccio di sorveglianza intensiva per i pazienti con MEN1 e portatori asintomatici a partire dall'età di 5 anni, basato sul presupposto che la diagnosi precoce e la gestione delle neoplasie associate a MEN1 possano portare a ridotta morbilità e mortalità. Questa famiglia, particolarmente estesa e seguita dallo stesso gruppo per diversi decadi è una valida e rara conferma. Tuttavia, la presenza di una stessa mutazione, anche all’interno della medesima famiglia, non è correlata a un preciso fenotipo clinico ed è pertanto mandatario valutare tutti i membri della famiglia per MEN1 senza attenderci lo stesso esordio/progressione e manifestazione di malattia.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/1358697
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact