L’utilizzo dei PICC (catetere venoso centrale ad inserzione periferica) come alternativa ai cateteri venosi centrali tradizionali (CVC), è sempre più frequente nei pazienti oncoematologici di età pediatrica. Abbiamo analizzato retrospettivamente 116 PICC (BARD Groshong 4 Fr) impiantati dal 2010 al 2017 in 73 bambini (età mediana 9.1 anni; range 2-18), di cui il 78% con leucemia linfoide acuta (LAL) ed il 22% con leucemia mieloide acuta (LAM). Il PICC è stato inserito utilizzando venipuntura ecoguidata in vena basilica (102 casi) e brachiale (14). Al posizionamento, i leucociti erano <1,0x109/l in 41 casi (35,3%) e le piastrine <50x109/l in 19 casi (16,4%). Nessuna emorragia è occorsa nei trombocitopenici. Il PICC è stato inserito all’esordio di malattia nel 32% dei casi, in remissione nel 52.5% e alla recidiva nel 15.5%. Il totale dei giorni-catetere è stato di 19.659 (media 334; range 13-554). Tutti i bambini hanno presentato tolleranza ottimale. Si sono verificate 15 complicanze meccaniche in 14 bambini (8 di età <5 anni): 8 ostruzioni, 6 dislocazioni, 1 rottura e 1 trombosi (in concomitanza ad infezione). Infezioni PICC-correlate sono avvenute in 37/116 (32%) casi (1.8/1000 giorni-catetere): batteriche in 22 casi (14 Gram positivi, 8 Gram negativi) e fungine (candida) in 5. Queste ultime hanno causato ritardo di chemioterapia (10-21 giorni) in 3 bambini. Nella nostra esperienza, nella gestione dei bambini oncoematologici, il PICC è risultato efficace, sicuro, di facile posizionamento e rimozione, con ottima compliance e con basso rischio di complicanze.

EFFICACIA E SICUREZZA DELL’IMPIEGO DEI PICC IN PAZIENTI PEDIATRICI AFFETTI DA LEUCEMIA ACUTA: ESPERIENZA MONOCENTRICA / Stocchi, F.; Testi, A. M.; Moleti, M. L.; Giona, F.; Barberi, W.; Chistolini, A.; Malaspina, F.; Mariani, S.; Micozzi, A.; Rizzo, L.; Santopietro, M.; Morano, Salvatore Giacomo. - (2018). ((Intervento presentato al convegno CONGRESSO NAZIONALE AIEOP tenutosi a BOLOGNA.

EFFICACIA E SICUREZZA DELL’IMPIEGO DEI PICC IN PAZIENTI PEDIATRICI AFFETTI DA LEUCEMIA ACUTA: ESPERIENZA MONOCENTRICA

A. M. Testi;M. L. Moleti;F. Giona;W. Barberi;A. Chistolini;F. Malaspina;S. Mariani;A. Micozzi;L. Rizzo;M. Santopietro;Morano, Salvatore Giacomo
2018

Abstract

L’utilizzo dei PICC (catetere venoso centrale ad inserzione periferica) come alternativa ai cateteri venosi centrali tradizionali (CVC), è sempre più frequente nei pazienti oncoematologici di età pediatrica. Abbiamo analizzato retrospettivamente 116 PICC (BARD Groshong 4 Fr) impiantati dal 2010 al 2017 in 73 bambini (età mediana 9.1 anni; range 2-18), di cui il 78% con leucemia linfoide acuta (LAL) ed il 22% con leucemia mieloide acuta (LAM). Il PICC è stato inserito utilizzando venipuntura ecoguidata in vena basilica (102 casi) e brachiale (14). Al posizionamento, i leucociti erano <1,0x109/l in 41 casi (35,3%) e le piastrine <50x109/l in 19 casi (16,4%). Nessuna emorragia è occorsa nei trombocitopenici. Il PICC è stato inserito all’esordio di malattia nel 32% dei casi, in remissione nel 52.5% e alla recidiva nel 15.5%. Il totale dei giorni-catetere è stato di 19.659 (media 334; range 13-554). Tutti i bambini hanno presentato tolleranza ottimale. Si sono verificate 15 complicanze meccaniche in 14 bambini (8 di età <5 anni): 8 ostruzioni, 6 dislocazioni, 1 rottura e 1 trombosi (in concomitanza ad infezione). Infezioni PICC-correlate sono avvenute in 37/116 (32%) casi (1.8/1000 giorni-catetere): batteriche in 22 casi (14 Gram positivi, 8 Gram negativi) e fungine (candida) in 5. Queste ultime hanno causato ritardo di chemioterapia (10-21 giorni) in 3 bambini. Nella nostra esperienza, nella gestione dei bambini oncoematologici, il PICC è risultato efficace, sicuro, di facile posizionamento e rimozione, con ottima compliance e con basso rischio di complicanze.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1277328
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact