La telepolitica. Polifonia e rappresentazione