Il paratesto come riscrittura: “El mundo alucinante” di Reinaldo Arenas. Una strategia d’autore dalla trasgressione all’esilio