Ai fini della determinazione della pena detentiva da eseguire a seguito di condanna per un determinato reato, la misura cautelare dell’obbligo di dimora subita in relazione ad esso, qualora sia accompagnata dall’arbitraria imposizione all’imputato di obblighi tali da renderla assimilabile al regime degli arresti domiciliari (nella specie, la previsione del divieto di allontanarsi dall’abitazione estesa all’intera giornata) e` fungibile con la pena inflitta. l'Autrice commenta la pronuncia in esame, condividendo in toto le conclusioni a cui perviene la Corte, poichè fermamente convinta che una decisione differente sarebbe stata confliggente con il principio di tutela massima della liberta` personale e con gli scopi della pena cristallizzati dall’art. 27 Cost., dunque totalmente contraria sia al senso di umanita` che al fine di rieducazione a cui la stessa deve essere sottesa.

La misura cautelare dell'obbligo di dimora e la sua computabilità quale presofferto / Mani, Nicoletta. - In: GIURISPRUDENZA ITALIANA. - ISSN 1125-3029. - STAMPA. - 2:febbraio(2013), pp. 456-460.

La misura cautelare dell'obbligo di dimora e la sua computabilità quale presofferto

MANI, NICOLETTA
2013

Abstract

Ai fini della determinazione della pena detentiva da eseguire a seguito di condanna per un determinato reato, la misura cautelare dell’obbligo di dimora subita in relazione ad esso, qualora sia accompagnata dall’arbitraria imposizione all’imputato di obblighi tali da renderla assimilabile al regime degli arresti domiciliari (nella specie, la previsione del divieto di allontanarsi dall’abitazione estesa all’intera giornata) e` fungibile con la pena inflitta. l'Autrice commenta la pronuncia in esame, condividendo in toto le conclusioni a cui perviene la Corte, poichè fermamente convinta che una decisione differente sarebbe stata confliggente con il principio di tutela massima della liberta` personale e con gli scopi della pena cristallizzati dall’art. 27 Cost., dunque totalmente contraria sia al senso di umanita` che al fine di rieducazione a cui la stessa deve essere sottesa.
01 Pubblicazione su rivista::01c Nota a sentenza
La misura cautelare dell'obbligo di dimora e la sua computabilità quale presofferto / Mani, Nicoletta. - In: GIURISPRUDENZA ITALIANA. - ISSN 1125-3029. - STAMPA. - 2:febbraio(2013), pp. 456-460.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/513175
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact