“Né si alleghi per causa la divotione del popolo”: le pale d'altare, da oggetto liturgico a oggetto di culto estetico