Nuove vescicole non fosfolipidiche: effetto della presenza di tensioattivi ionici nella formulazione