Gabrio Piola e la meccanica dell'ottocento