L'anoressia mentale è stata considerata a lungo un disturbo quasi esclusivo del genere femminile, con un rapporto maschi/femmine pari a 1:10, con una frequenza per i maschi vicina al 5-10% dei casi di malattia. La sua eziopatogenesi resta a tutt'oggi sconosciuta e diversi fattori sono stati invocati per spiegare l'insorgenza della malattia. Allo stato attuale i modelli più accreditati considerano che i differenti fattori (genetici e ambientali) interagiscano in sinergia provocando il nascere del disturbo (modello biopsicosociale). Il seguente lavoro si riferisce ad un soggetto di sesso maschile affetto da anoressia mentale secondo DSMIII e del suo fallow-up a due anni dalla dimissione.

Considerazioni cliniche e studio neuroendocrino in un caso di anoressia mentale maschile: valutazione in acuto e follow-up a due anni / Fassone, Giovanni; Taddei, Ines; Bersani, Giuseppe. - In: RIVISTA DI PSICHIATRIA. - ISSN 0035-6484. - 30:1(1995).

Considerazioni cliniche e studio neuroendocrino in un caso di anoressia mentale maschile: valutazione in acuto e follow-up a due anni

Ines Taddei;
1995

Abstract

L'anoressia mentale è stata considerata a lungo un disturbo quasi esclusivo del genere femminile, con un rapporto maschi/femmine pari a 1:10, con una frequenza per i maschi vicina al 5-10% dei casi di malattia. La sua eziopatogenesi resta a tutt'oggi sconosciuta e diversi fattori sono stati invocati per spiegare l'insorgenza della malattia. Allo stato attuale i modelli più accreditati considerano che i differenti fattori (genetici e ambientali) interagiscano in sinergia provocando il nascere del disturbo (modello biopsicosociale). Il seguente lavoro si riferisce ad un soggetto di sesso maschile affetto da anoressia mentale secondo DSMIII e del suo fallow-up a due anni dalla dimissione.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1584532
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact