Nel giudizio abbreviato “a prova integrata”, la disciplina delle nuove contestazioni rappresenta il frutto di un bilanciamento tra l’esigenza di garantire la stabilità del giudizio d’accusa, e quella di rendere “elastico” lo scopo del processo penale nella misura in cui risulti funzionale all’accertamento della “verità”. Nel dialogo tra queste due istanze, le Sezioni Unite della Corte di cassazione hanno affermato un indirizzo ermeneutico che rispetta i requisiti di tipicità del rito “a prova contratta”. Ad avviso dei giudici di legittimità, infatti, nel corso del giudizio abbreviato “a prova integrata” non sono rituali le contestazioni concernenti fatti già desumibili dal compendio investigativo formatosi prima dell’ordinanza che ammette il rito speciale e, comunque, non connessi agli esiti dell’integrazione probatoria

L'oggetto probatorio delle contestazioni suppletive nel giudizio abbreviato "a prova integrata" / Gramuglia, Vincenzo. - In: SISTEMA PENALE. - ISSN 2704-8098. - 5(2020), pp. 253-266.

L'oggetto probatorio delle contestazioni suppletive nel giudizio abbreviato "a prova integrata"

Vincenzo Gramuglia
2020

Abstract

Nel giudizio abbreviato “a prova integrata”, la disciplina delle nuove contestazioni rappresenta il frutto di un bilanciamento tra l’esigenza di garantire la stabilità del giudizio d’accusa, e quella di rendere “elastico” lo scopo del processo penale nella misura in cui risulti funzionale all’accertamento della “verità”. Nel dialogo tra queste due istanze, le Sezioni Unite della Corte di cassazione hanno affermato un indirizzo ermeneutico che rispetta i requisiti di tipicità del rito “a prova contratta”. Ad avviso dei giudici di legittimità, infatti, nel corso del giudizio abbreviato “a prova integrata” non sono rituali le contestazioni concernenti fatti già desumibili dal compendio investigativo formatosi prima dell’ordinanza che ammette il rito speciale e, comunque, non connessi agli esiti dell’integrazione probatoria
contestazioni suppletive; giudizio abbreviato; fluidità dell'imputazione; udienza preliminare; art. 438 c.p.p.; art. 423 c.p.p.
01 Pubblicazione su rivista::01c Nota a sentenza
L'oggetto probatorio delle contestazioni suppletive nel giudizio abbreviato "a prova integrata" / Gramuglia, Vincenzo. - In: SISTEMA PENALE. - ISSN 2704-8098. - 5(2020), pp. 253-266.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Gramuglia_Oggetto-probatorio_2020.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 817.18 kB
Formato Adobe PDF
817.18 kB Adobe PDF Visualizza/Apri PDF

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1584202
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact