Con l’ordinanza di rimessione n. 18297 del 25 giugno 2021 la terza sezione civile dalla Corte di Cassazione, dopo un articolato resoconto delle diverse soluzioni prospettate dalla giurisprudenza, ha manifestato l’opportunità di rimessione alle Sezioni Unite della questione processuale afferente alle conseguenze, in sede di appello, derivanti dalla notifica di un atto di citazione affetto da nullità nei confronti del convenuto rimasto contumace in primo grado.

Le conseguenze del rilievo in appello della nullità della vocatio in ius. L’ordinanza di rimessione alle sezioni unite / Mazzei, Martina. - In: JUDICIUM. - ISSN 2533-0632. - (2021).

Le conseguenze del rilievo in appello della nullità della vocatio in ius. L’ordinanza di rimessione alle sezioni unite

Martina Mazzei
2021

Abstract

Con l’ordinanza di rimessione n. 18297 del 25 giugno 2021 la terza sezione civile dalla Corte di Cassazione, dopo un articolato resoconto delle diverse soluzioni prospettate dalla giurisprudenza, ha manifestato l’opportunità di rimessione alle Sezioni Unite della questione processuale afferente alle conseguenze, in sede di appello, derivanti dalla notifica di un atto di citazione affetto da nullità nei confronti del convenuto rimasto contumace in primo grado.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Mazzei_Conseguenze_2021.pdf

accesso aperto

Note: "articolo principale"
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 109.68 kB
Formato Adobe PDF
109.68 kB Adobe PDF Visualizza/Apri PDF

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1580510
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact