La datazione del 'Trattato' di Agucchi e l'inizio della sfortuna critica del Cavalier d'Arpino