INTRODUZIONE Molti studi testimoniano il valore predittivo di una scarsa regolazione della rabbia rispetto ad esiti di sviluppo disadattivo in adolescenza (Hubbard et al., 2010). Alcuni studi hanno riscontrato un’associazione tra rabbia e scarse convinzioni di autoefficacia nella gestione della rabbia, dimostrando che tali indicatori hanno entrambi un contributo unico nel predire, ad esempio, i comportamenti aggressivi (Di Giunta et al., 2017). Inoltre, studi recenti hanno enfatizzato l’importanza di considerare la fluttuazione della rabbia giornaliera, oltre al suo livello medio, al fine di migliorare la comprensione dell’impatto che la rabbia ha sulle condotte disadattive (Maciejewski et al., 2017). Il presente studio indaga l’associazione tra la rabbia e l’autoefficacia nella regolazione della rabbia in un campione di adolescenti Colombiani, sfruttando i vantaggi offerti dall’Ecological Momentary Assessment che, rispetto ai tradizionali metodi, consente una maggiore validità ecologica grazie a misurazioni ripetute quotidianamente per ciascun partecipante (es., Garrison et al., 2014). METODO Il campione è composto da 64 adolescenti Colombiani (44% maschi, età media = 16.56, DS = .77) i quali hanno risposto per 7 giorni consecutivi a domande relative sia ai livelli di rabbia provati (1 = per niente/pochissimo – 5 = estremamente), sia a quanto si sentivano capaci di gestire la rabbia che provavano in quel momento (1= per niente capace - 5 = del tutto capace). Sono state condotte analisi multi-livello delle associazioni tra le variabili tramite SPSS (Nezlek, 2008). Ciò ha consentito di indagare un livello intra-individuale (rispetto alla variabilità che c’è in ogni adolescente in relazione alla esperienza emotiva giornaliera e nei diversi giorni) e un livello inter-individuale (rispetto alla variabilità tra gli adolescenti; Bolger et al., 2003). RISULTATI I risultati evidenziano una percentuale di variabilità intra-individuale significativa rispetto alla rabbia e alle convinzioni di autoefficacia nella gestione della rabbia. E’ emersa una correlazione negativa tra rabbia e autoefficacia sia a livello inter-individuale, sia a livello intra-individuale. Ragazzi che tendono a provare rabbia, tendono a non credere di essere capaci di gestire tale emozione (e viceversa). Ragazzi che tendono a variare molto il livello di rabbia che provano nel corso di una settimana, tendono anche a variare molto la misura in cui si credono capaci di gestire tale emozione nel corso di una settimana (e viceversa). CONCLUSIONI I risultati di questo studio sottolineano l’importanza di prestare attenzione alla fluttuazione che ogni ragazzo/a ha sia rispetto alla rabbia che prova, sia rispetto a quanto si sente capace di gestire la rabbia.

Rabbia e autoefficacia nella gestione della rabbia in adolescenza: uno studio empirico con l'ecological momentary assessment / Fiasconaro, Irene; Lunetti, Carolina; DI GIUNTA, Laura; Gliozzo, Giulia; Cuomo, Giovanna; Uribe Tirado Liliana, Maria. - (2019). ((Intervento presentato al convegno XXXII Congresso Nazionale AIP, Sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione tenutosi a Napoli (Italia).

Rabbia e autoefficacia nella gestione della rabbia in adolescenza: uno studio empirico con l'ecological momentary assessment

Fiasconaro Irene
;
Lunetti Carolina;Di Giunta Laura;Gliozzo Giulia;Cuomo Giovanna;
2019

Abstract

INTRODUZIONE Molti studi testimoniano il valore predittivo di una scarsa regolazione della rabbia rispetto ad esiti di sviluppo disadattivo in adolescenza (Hubbard et al., 2010). Alcuni studi hanno riscontrato un’associazione tra rabbia e scarse convinzioni di autoefficacia nella gestione della rabbia, dimostrando che tali indicatori hanno entrambi un contributo unico nel predire, ad esempio, i comportamenti aggressivi (Di Giunta et al., 2017). Inoltre, studi recenti hanno enfatizzato l’importanza di considerare la fluttuazione della rabbia giornaliera, oltre al suo livello medio, al fine di migliorare la comprensione dell’impatto che la rabbia ha sulle condotte disadattive (Maciejewski et al., 2017). Il presente studio indaga l’associazione tra la rabbia e l’autoefficacia nella regolazione della rabbia in un campione di adolescenti Colombiani, sfruttando i vantaggi offerti dall’Ecological Momentary Assessment che, rispetto ai tradizionali metodi, consente una maggiore validità ecologica grazie a misurazioni ripetute quotidianamente per ciascun partecipante (es., Garrison et al., 2014). METODO Il campione è composto da 64 adolescenti Colombiani (44% maschi, età media = 16.56, DS = .77) i quali hanno risposto per 7 giorni consecutivi a domande relative sia ai livelli di rabbia provati (1 = per niente/pochissimo – 5 = estremamente), sia a quanto si sentivano capaci di gestire la rabbia che provavano in quel momento (1= per niente capace - 5 = del tutto capace). Sono state condotte analisi multi-livello delle associazioni tra le variabili tramite SPSS (Nezlek, 2008). Ciò ha consentito di indagare un livello intra-individuale (rispetto alla variabilità che c’è in ogni adolescente in relazione alla esperienza emotiva giornaliera e nei diversi giorni) e un livello inter-individuale (rispetto alla variabilità tra gli adolescenti; Bolger et al., 2003). RISULTATI I risultati evidenziano una percentuale di variabilità intra-individuale significativa rispetto alla rabbia e alle convinzioni di autoefficacia nella gestione della rabbia. E’ emersa una correlazione negativa tra rabbia e autoefficacia sia a livello inter-individuale, sia a livello intra-individuale. Ragazzi che tendono a provare rabbia, tendono a non credere di essere capaci di gestire tale emozione (e viceversa). Ragazzi che tendono a variare molto il livello di rabbia che provano nel corso di una settimana, tendono anche a variare molto la misura in cui si credono capaci di gestire tale emozione nel corso di una settimana (e viceversa). CONCLUSIONI I risultati di questo studio sottolineano l’importanza di prestare attenzione alla fluttuazione che ogni ragazzo/a ha sia rispetto alla rabbia che prova, sia rispetto a quanto si sente capace di gestire la rabbia.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/1343325
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact