Arbitrato rituale e arbitrato libero: tra funzione giustiziale e autonomia privata