Franz Prati alla fornace di Canova