Un esemplare annotato della "Celestina" e la traduzione inglese di Mabbe