La rappresentazione della concezione di Francesco Borromini in San’Ivo alla Sapienza tra teologia e filosofia