Individualismo metodologico, mercato costituzionale e ‘la via breve’ della costituzione senza costituenti