Sull'arte dopo la morte dell'arte. A proposito di un libro di Federico Vercellone.