Un medico, la sua biblioteca e il liber partiti scacchorum a Roma tra l’ultimo quarto del XIV e i primi decenni del XV secolo