Sessualità e cattolicesimo: quali implicazioni per il counselling sessuologico e la terapia sessuale?