Quando il tempo è sospeso: individuo e famiglia nell’anoressia mentale