"Quando scrivevamo e il novecento era già finito"