L’art. 96, co. 3 c.p.c. ed i punitive damages. Considerazioni in margine ad un caso giudiziario