Il creditore-banca nelle soluzioni negoziate della crisi