La responsabilità del medico tra teoria e prassi: nodi vecchi e nuovi