Although substantial research has demonstrated that children of lesbian and gay parents develop in ways that are similar to those of heterosexual parents, families with lesbian and gay parents remain controversial. We know that most adopted children have a history of abandonment. In this paper, which is necessarily brief, we reflect on the possibility that children adopted by gay or lesbian couples have to face more difficulties than those adopted by heterosexual couples. The subject is delicate and complex since it involves not only responsible adults, but also children who have to reconstruct their belonging, work out the loss of their biological parents, and establish new attachment relationships. After reading the adoptive theme in the light of Oedipus’ myth, which is a myth of abandonment and adoption, we consider the oedipal complex in the light of same-sex parenting. Finally, we ask: “What is in the best interest of the child?”

Sebbene importanti studi abbiano dimostrato che lo sviluppo dei bambini cresciuti da genitori omosessuali sia del tutto paragonabile a quello dei bambini cresciuti da genitori eterosessuali, il fatto che lesbiche e gay possano essere (buoni) genitori desta ancora accesi dibattiti. In questo contributo, necessariamente sintetico, ci chiediamo: l’essere adottato da genitori dello stesso sesso comporta ulteriori difficoltà al percorso evolutivo di un bambino con una precedente storia di abbandono? Il tema è delicato e complesso, in quanto coinvolge non solo adulti consapevoli, ma anche bambini chiamati a ricostruire la propria appartenenza, elaborare l’esperienza di perdita e formare nuove relazioni di attaccamento. Dopo una lettura della tematica adottiva alla luce del mito di Edipo, che è mito di abbandono e adozione, considereremo il complesso edipico alla luce della genitorialità di persone gay e lesbiche. Per finire chiedendoci: “qual è l’interesse del bambino?”.

Adozione e omogenitorialità: l'abbandono di Edipo?

LINGIARDI, Vittorio;CARONE, NICOLA
2013

Abstract

Sebbene importanti studi abbiano dimostrato che lo sviluppo dei bambini cresciuti da genitori omosessuali sia del tutto paragonabile a quello dei bambini cresciuti da genitori eterosessuali, il fatto che lesbiche e gay possano essere (buoni) genitori desta ancora accesi dibattiti. In questo contributo, necessariamente sintetico, ci chiediamo: l’essere adottato da genitori dello stesso sesso comporta ulteriori difficoltà al percorso evolutivo di un bambino con una precedente storia di abbandono? Il tema è delicato e complesso, in quanto coinvolge non solo adulti consapevoli, ma anche bambini chiamati a ricostruire la propria appartenenza, elaborare l’esperienza di perdita e formare nuove relazioni di attaccamento. Dopo una lettura della tematica adottiva alla luce del mito di Edipo, che è mito di abbandono e adozione, considereremo il complesso edipico alla luce della genitorialità di persone gay e lesbiche. Per finire chiedendoci: “qual è l’interesse del bambino?”.
Although substantial research has demonstrated that children of lesbian and gay parents develop in ways that are similar to those of heterosexual parents, families with lesbian and gay parents remain controversial. We know that most adopted children have a history of abandonment. In this paper, which is necessarily brief, we reflect on the possibility that children adopted by gay or lesbian couples have to face more difficulties than those adopted by heterosexual couples. The subject is delicate and complex since it involves not only responsible adults, but also children who have to reconstruct their belonging, work out the loss of their biological parents, and establish new attachment relationships. After reading the adoptive theme in the light of Oedipus’ myth, which is a myth of abandonment and adoption, we consider the oedipal complex in the light of same-sex parenting. Finally, we ask: “What is in the best interest of the child?”
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/778526
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact