This lecture examines the descriptions of Viking deeds in the Icelandic Sagas and runic inscriptions. From the eighth to the eleventh century intrepid Norse men ventured out to sea, from Scandinavia to the Mediterranean countries, from the North Atlantic to the Middle East, discovering new lands like Iceland, Groenland and the legendary Vinland (Newfoundland), plundering and trading or serving in mercenary armies. Their impact on the other European countries contributed also to a better geographical knowledge of Scandinavia and in their own Nordic countries, when the Viking age faded away, a new religion and a new royal authority had been firmly established.

L'articolo prende in esame il tema del coraggio nell'ambito delle saghe e delle iscrizioni runiche dedicate ai vichinghi. Gli 'uomini del Nord', incuranti di rischi e pericoli, tra l'VIII e l'XI secolo si avventurarono come esploratori e mercenari, mercanti e predoni dalla Scandinavia al Mediterraneo, dal Nord Atlantico al Medio Oriente. Il loro apporto fu determinante per una conoscenza geografica della Scandinavia, la scoperta di nuove terre (dall'Islanda alla Groenlandia, al leggendario Vinland sulle coste del Labrador), e un nuovo assetto religioso e politico nel Nordeuropa.

Coraggiosi vichinghi tra epos e storia / DEL ZOTTO, Carla. - In: GLI ANNALI DI EUMESWIL. - ISSN 1592-7598. - STAMPA. - 5:Seconda serie(2014), pp. 29-59.

Coraggiosi vichinghi tra epos e storia

DEL ZOTTO, Carla
2014

Abstract

L'articolo prende in esame il tema del coraggio nell'ambito delle saghe e delle iscrizioni runiche dedicate ai vichinghi. Gli 'uomini del Nord', incuranti di rischi e pericoli, tra l'VIII e l'XI secolo si avventurarono come esploratori e mercenari, mercanti e predoni dalla Scandinavia al Mediterraneo, dal Nord Atlantico al Medio Oriente. Il loro apporto fu determinante per una conoscenza geografica della Scandinavia, la scoperta di nuove terre (dall'Islanda alla Groenlandia, al leggendario Vinland sulle coste del Labrador), e un nuovo assetto religioso e politico nel Nordeuropa.
This lecture examines the descriptions of Viking deeds in the Icelandic Sagas and runic inscriptions. From the eighth to the eleventh century intrepid Norse men ventured out to sea, from Scandinavia to the Mediterranean countries, from the North Atlantic to the Middle East, discovering new lands like Iceland, Groenland and the legendary Vinland (Newfoundland), plundering and trading or serving in mercenary armies. Their impact on the other European countries contributed also to a better geographical knowledge of Scandinavia and in their own Nordic countries, when the Viking age faded away, a new religion and a new royal authority had been firmly established.
età vichinga; etica vichinga
01 Pubblicazione su rivista::01a Articolo in rivista
Coraggiosi vichinghi tra epos e storia / DEL ZOTTO, Carla. - In: GLI ANNALI DI EUMESWIL. - ISSN 1592-7598. - STAMPA. - 5:Seconda serie(2014), pp. 29-59.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/759798
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact