Un'interpretazione paolani del malfattore convertito sulla croce: Luca 23,39-43