NEGLI ELENCHI "BLACK LIST" ANCHE LE OPERAZIONI EFFETTUATE TRAMITE STABILI ORGANIZZAZIONI ESTERE