The article offers some reconstructive profiles emerging from the most recent practice of the Security Council: the African crises are to represent the center of the activity of a Council unable to play a decisive role in the conflicts which have global relevance; the response to these crises becomes more and more military, both for the objective necessity to ensure the effective protection of the civilian population that has become the main target of violence in contemporary conflicts characterized by complex humanitarian emergencies, and for the inability of the Council to formulate and implement appropriate policy solutions; therefore, UN peace operations in Africa are evolving: they are increasingly "robust" by the military point of view, deployed "in parallel" together with other international operations authorized to use the force and, finally, characterized by the use of new military technologies.

L'articolo offre alcuni profili ricostruttivi emergenti dalla più recente prassi del Consiglio di sicurezza: sono le crisi africane a rappresentare il centro dell’attività di un Consiglio impossibilitato ad avere un ruolo decisivo nei conflitti aventi rilevanza globale; la risposta a tali crisi diventa sempre più militare, sia per la necessità obiettiva di assicurare la protezione effettiva della popolazione civile che è diventata l'obiettivo principale della violenza nei conflitti interni contemporanei caratterizzati da emergenze umanitarie complesse, sia per l’incapacità del Consiglio di elaborare e mettere in pratica adeguate soluzioni politiche; di conseguenza, le operazioni di pace delle Nazioni Unite in Africa sono in continua evoluzione sotto i profili del mandato sempre più "robusto” dal punto di vista militare, della convivenza con altre forze internazionali dispiegate “in parallelo” nei teatri di crisi e autorizzate all’uso della forza e, infine, dell’utilizzo di nuove tecnologie militari.

Considerazioni generali e nuove tendenze in materia di peace-keeping / Cadin, Raffaele. - In: ORDINE INTERNAZIONALE E DIRITTI UMANI. - ISSN 2284-3531. - ELETTRONICO. - 3/2014(2014), pp. 552-561.

Considerazioni generali e nuove tendenze in materia di peace-keeping.

CADIN, Raffaele
2014

Abstract

L'articolo offre alcuni profili ricostruttivi emergenti dalla più recente prassi del Consiglio di sicurezza: sono le crisi africane a rappresentare il centro dell’attività di un Consiglio impossibilitato ad avere un ruolo decisivo nei conflitti aventi rilevanza globale; la risposta a tali crisi diventa sempre più militare, sia per la necessità obiettiva di assicurare la protezione effettiva della popolazione civile che è diventata l'obiettivo principale della violenza nei conflitti interni contemporanei caratterizzati da emergenze umanitarie complesse, sia per l’incapacità del Consiglio di elaborare e mettere in pratica adeguate soluzioni politiche; di conseguenza, le operazioni di pace delle Nazioni Unite in Africa sono in continua evoluzione sotto i profili del mandato sempre più "robusto” dal punto di vista militare, della convivenza con altre forze internazionali dispiegate “in parallelo” nei teatri di crisi e autorizzate all’uso della forza e, infine, dell’utilizzo di nuove tecnologie militari.
The article offers some reconstructive profiles emerging from the most recent practice of the Security Council: the African crises are to represent the center of the activity of a Council unable to play a decisive role in the conflicts which have global relevance; the response to these crises becomes more and more military, both for the objective necessity to ensure the effective protection of the civilian population that has become the main target of violence in contemporary conflicts characterized by complex humanitarian emergencies, and for the inability of the Council to formulate and implement appropriate policy solutions; therefore, UN peace operations in Africa are evolving: they are increasingly "robust" by the military point of view, deployed "in parallel" together with other international operations authorized to use the force and, finally, characterized by the use of new military technologies.
Consiglio di sicurezza; peace-keeping; diritti umani
01 Pubblicazione su rivista::01a Articolo in rivista
Considerazioni generali e nuove tendenze in materia di peace-keeping / Cadin, Raffaele. - In: ORDINE INTERNAZIONALE E DIRITTI UMANI. - ISSN 2284-3531. - ELETTRONICO. - 3/2014(2014), pp. 552-561.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/629636
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact