Un caso di sindrome anticolinergica centrale in età pediatrica: utilità delle neostigmina e.v. nella diagnosi differenziale e nella terapia.