Since the XII century were produced increasing accounts about conquests of cities, both in Latin and in the vernacular languages, which draw a truly obsession for the siege. In particular, two regions of this obsession can be specified: the routes covered by the Crusaders and the Lombardia, wich was invaded several times by Frederick Barbarossa. As examples relating to these two regions the highly dramatic pages written about the sieges of Lisbon and Ancona can be quoted. Two works show the tension existing around the walls from different points of view, from outside and from inside the towns. De Expugnatione Lyxbonensi records the siege by which the Crusaders and king Afonso Henriques in 1147conquered Lisbon from the Moors; in the Liber de obsidione Ancone, Boncompagno da Signa tells the strong defense of Ancona against the troops of Frederick Barbarossa and the Venetian ships in 1173.

Il Medioevo conobbe le rassicurazioni e però anche i patimenti derivanti dalle mura di cinta delle città. A partire dal XII secolo si moltiplicano i racconti di prese di città, sia in latino che nei volgari, a disegnare una vera e propria ossessione medievale dell'assedio. In particolare si localizzano due regioni di questa ossessione: gli itinerari percorsi dai crociati e la Lombardia invasa a più riprese da Federico Barbarossa. A mo' di esempio -per entrambi i casi- si individuano pagine di alta tensione drammatica intorno alle mura in due opere che guardano all'assedio da due punti di vista diversi, da fuori e da dentro: nel De expugnatione Lyxbonensi, la cronaca dell'assedio con cui nel 1147 i crociati e re Alfonso Henriques tolsero Lisbona ai Mori, e nel Liber de obsidione Ancone, nel quale Boncompagno da Signa racconta la strenua difesa degli anconetani contro le truppe di Federico Barbarossa e le navi veneziane nel 1173.

L'ossessione delle mura. Letteratura dell'assedio nel Medioevo latino

GARBINI, Paolo
2013

Abstract

Il Medioevo conobbe le rassicurazioni e però anche i patimenti derivanti dalle mura di cinta delle città. A partire dal XII secolo si moltiplicano i racconti di prese di città, sia in latino che nei volgari, a disegnare una vera e propria ossessione medievale dell'assedio. In particolare si localizzano due regioni di questa ossessione: gli itinerari percorsi dai crociati e la Lombardia invasa a più riprese da Federico Barbarossa. A mo' di esempio -per entrambi i casi- si individuano pagine di alta tensione drammatica intorno alle mura in due opere che guardano all'assedio da due punti di vista diversi, da fuori e da dentro: nel De expugnatione Lyxbonensi, la cronaca dell'assedio con cui nel 1147 i crociati e re Alfonso Henriques tolsero Lisbona ai Mori, e nel Liber de obsidione Ancone, nel quale Boncompagno da Signa racconta la strenua difesa degli anconetani contro le truppe di Federico Barbarossa e le navi veneziane nel 1173.
Since the XII century were produced increasing accounts about conquests of cities, both in Latin and in the vernacular languages, which draw a truly obsession for the siege. In particular, two regions of this obsession can be specified: the routes covered by the Crusaders and the Lombardia, wich was invaded several times by Frederick Barbarossa. As examples relating to these two regions the highly dramatic pages written about the sieges of Lisbon and Ancona can be quoted. Two works show the tension existing around the walls from different points of view, from outside and from inside the towns. De Expugnatione Lyxbonensi records the siege by which the Crusaders and king Afonso Henriques in 1147conquered Lisbon from the Moors; in the Liber de obsidione Ancone, Boncompagno da Signa tells the strong defense of Ancona against the troops of Frederick Barbarossa and the Venetian ships in 1173.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/578018
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact