Storiografia e storia: a proposito di un nuovo commento a Tucidide