In 1963 Pier Paolo Pasolini made a film called Comizi d'amore: one hour and half of interviews mostly with common people, but also with some personalities, such as writers, actresses and football players. The interviews were about sex: what Italians did, thought and willed to say about their sexual life and attitudes. The essay comments about the film and then about what Paolini wrote on the role of football and mass culture and communications in the chamges of Italian society between Fities and Seventies.

Nel 1963 Pier Paolo Pasolini realizzò il film Comizi d'amore, montando un'ora e mezzo di interviste a persone comuni e a personaggi dello spettacolo, dello sport, della cultura, con un breve inserto finale di finzione. Il tema dell'inchiesta era l'atteggiamento degli italiani nei confronti del sesso. Tra gli intervistati c'erano alcuni calciatori del Bologna, squadra della quale Paolini era tifoso. L'articolo parte da una analisi del film e tratta poi delle concezioni pasoliniane del calcio, espresse in diversi interventi, e più in generale del ruolo della cultura e delle comunicazioni di massa in rapporto ai mutamenti della società italiana tra gli anni Cinquanta e Settanta.

D'amore e di calcio: comizi per Pasolini

TESTA, Eugenio
2013

Abstract

Nel 1963 Pier Paolo Pasolini realizzò il film Comizi d'amore, montando un'ora e mezzo di interviste a persone comuni e a personaggi dello spettacolo, dello sport, della cultura, con un breve inserto finale di finzione. Il tema dell'inchiesta era l'atteggiamento degli italiani nei confronti del sesso. Tra gli intervistati c'erano alcuni calciatori del Bologna, squadra della quale Paolini era tifoso. L'articolo parte da una analisi del film e tratta poi delle concezioni pasoliniane del calcio, espresse in diversi interventi, e più in generale del ruolo della cultura e delle comunicazioni di massa in rapporto ai mutamenti della società italiana tra gli anni Cinquanta e Settanta.
In 1963 Pier Paolo Pasolini made a film called Comizi d'amore: one hour and half of interviews mostly with common people, but also with some personalities, such as writers, actresses and football players. The interviews were about sex: what Italians did, thought and willed to say about their sexual life and attitudes. The essay comments about the film and then about what Paolini wrote on the role of football and mass culture and communications in the chamges of Italian society between Fities and Seventies.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/560677
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact