Kazakistan. Una legge costituzionale aumenta, con un’approvazione “lampo”, i poteri del Presidente Nursultan Nazarbayev