The process of re-appropriation of the places can be interpreted as 'practices of freedom' and the search paths of meaning. They try to make room for autonomy, but it is to be built within an urban reality that, on the contrary, we strongly determines and affects us in everyday life. These processes are also characterized by a number of ambiguities, eg in the 'culture of the public' that decline. These experiences express a different way of interpreting the conflict and often seek instead recognition by developing a logic which is that of affinity rather than hegemony. They are often practices that trigger the production of politics as a 'signifier' and from the territories; territories that make up the possible location of a new re-enchantment.

I processi di ri-appropriazione dei luoghi possono essere interpretati come ‘pratiche di libertà’ e percorsi di ricerca di senso. Essi cercano di praticare spazi di autonomia, che però è tutta da costruire all’interno di una realtà urbana che, viceversa, ci determina fortemente e ci condiziona nella vita quotidiana. Si tratta di processi caratterizzati anche da alcune ambiguità, ad esempio nelle ‘culture di pubblico’ che declinano. Queste esperienze esprimono una modalità diversa di interpretare il conflitto e spesso cercano invece riconoscimento sviluppando una logica che è quella dell’affinità piuttosto che quella dell’egemonia. Sono spesso pratiche che attivano la produzione di politica in forma ‘significante’ e a partire dai territori; territori che costituiscono il luogo possibile di un nuovo re-incantamento.

Autorganizzazione, pratiche di libertà e individuazione / Cellamare, Carlo. - In: TERRITORIO. - ISSN 1825-8689. - STAMPA. - 68:nuova serie(2014), pp. 21-27.

Autorganizzazione, pratiche di libertà e individuazione

CELLAMARE, Carlo
2014

Abstract

The process of re-appropriation of the places can be interpreted as 'practices of freedom' and the search paths of meaning. They try to make room for autonomy, but it is to be built within an urban reality that, on the contrary, we strongly determines and affects us in everyday life. These processes are also characterized by a number of ambiguities, eg in the 'culture of the public' that decline. These experiences express a different way of interpreting the conflict and often seek instead recognition by developing a logic which is that of affinity rather than hegemony. They are often practices that trigger the production of politics as a 'signifier' and from the territories; territories that make up the possible location of a new re-enchantment.
2014
I processi di ri-appropriazione dei luoghi possono essere interpretati come ‘pratiche di libertà’ e percorsi di ricerca di senso. Essi cercano di praticare spazi di autonomia, che però è tutta da costruire all’interno di una realtà urbana che, viceversa, ci determina fortemente e ci condiziona nella vita quotidiana. Si tratta di processi caratterizzati anche da alcune ambiguità, ad esempio nelle ‘culture di pubblico’ che declinano. Queste esperienze esprimono una modalità diversa di interpretare il conflitto e spesso cercano invece riconoscimento sviluppando una logica che è quella dell’affinità piuttosto che quella dell’egemonia. Sono spesso pratiche che attivano la produzione di politica in forma ‘significante’ e a partire dai territori; territori che costituiscono il luogo possibile di un nuovo re-incantamento.
pratiche urbane; autorganizzazione; riappropriazione; urban practices; self-organisation; processes of re-appropriation
01 Pubblicazione su rivista::01a Articolo in rivista
Autorganizzazione, pratiche di libertà e individuazione / Cellamare, Carlo. - In: TERRITORIO. - ISSN 1825-8689. - STAMPA. - 68:nuova serie(2014), pp. 21-27.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/551937
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 1
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact