La brinzolamide come valida terapia sostitutiva nel glaucoma ad angolo aperto