L’articolo illustra le procedure di realizzazione e i risultati del monitoraggio di un campo prova di compensation grouting resosi necessario prima dell’utilizzazione di tale tecnica lungo la nuova linea B1 della metropolitana di Roma. Come illustrato nell’articolo l’efficienza del metodo è legata strettamente alla natura e alle condizioni di stato del terreno. Per questo motivo, allo stato attuale delle conoscenze, una progettazione di un intervento di compensation grouting (numero e posizione delle canne di iniezione, caratteristiche della miscela iniettata, stima dei volumi da iniettare) non può prescindere dall’esecuzione di un campo prova che verifichi sperimentalmente la risposta del terreno al trattamento. L’elaborazione dei risultati con isolinee di volumi e sollevamenti ha consentito una stima del fattore di efficienza del trattamento (GEF) col quale è stato possibile dimensionare l’intervento lungo la tratta Annibaliano– Bologna.

Mitigazione degli effetti indotti dalla realizzazione della linea B1 della metropolitana di Roma mediante la tecnica del compensation grouting

D'EFFREMO, MARIA ELENA;FONTANELLA, Enzo;DESIDERI, Augusto
2011

Abstract

L’articolo illustra le procedure di realizzazione e i risultati del monitoraggio di un campo prova di compensation grouting resosi necessario prima dell’utilizzazione di tale tecnica lungo la nuova linea B1 della metropolitana di Roma. Come illustrato nell’articolo l’efficienza del metodo è legata strettamente alla natura e alle condizioni di stato del terreno. Per questo motivo, allo stato attuale delle conoscenze, una progettazione di un intervento di compensation grouting (numero e posizione delle canne di iniezione, caratteristiche della miscela iniettata, stima dei volumi da iniettare) non può prescindere dall’esecuzione di un campo prova che verifichi sperimentalmente la risposta del terreno al trattamento. L’elaborazione dei risultati con isolinee di volumi e sollevamenti ha consentito una stima del fattore di efficienza del trattamento (GEF) col quale è stato possibile dimensionare l’intervento lungo la tratta Annibaliano– Bologna.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/543700
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact