Riflessione sulle modalità processuali per impedire che l'intervento in giudizio possa costituire lo strumento per eludere la disciplina del diritto di accesso ai documenti amministrativi e la tutela dei dati personali. Proposta ermeneutica di soluzione in relazione al combinato disposto dell'art. 76 disp.att.c.p.c. e del codice della privacy.

Privacy e processo. Il caso dell’intervento volontario in giudizio / Elefante, Fabio. - In: ASTRID RASSEGNA. - ISSN 2038-1662. - ELETTRONICO. - 216:1/2015(2015), pp. 1-10.

Privacy e processo. Il caso dell’intervento volontario in giudizio

ELEFANTE, FABIO
2015

Abstract

Riflessione sulle modalità processuali per impedire che l'intervento in giudizio possa costituire lo strumento per eludere la disciplina del diritto di accesso ai documenti amministrativi e la tutela dei dati personali. Proposta ermeneutica di soluzione in relazione al combinato disposto dell'art. 76 disp.att.c.p.c. e del codice della privacy.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Elefante_Privacy_2015.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Documento in Post-print (versione successiva alla peer review e accettata per la pubblicazione)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 300.73 kB
Formato Adobe PDF
300.73 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/542518
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact