Nell'ipotesi di contrasto fra disciplina statale e CEDU il tribunale di Salerno fa la cosa giusta, ma lungo il cammino abbandona i parametri costituzionali interni