Il primo volume analizza il quadro storico in cui è maturata la nascita della Società delle Nazioni e dei trattati sulle minoranze firmati da Cecoslovacchia, Polonia, Romania, Yugoslavia e Grecia. La questione delle minoranze, in particolare, diventa un elemento molto importante nel panorama politico interno di questi Stati e caratterizza anche l'attività delle istituzioni internazionali, mostrando il difficile rapporto tra gli interessi divergenti degli stati nazionali e la necessità di trovare una stabilità internazionale.

Less Than Nations. Central-Eastern European Minorities after WWI. Volume I

MOTTA, GIUSEPPE
2013

Abstract

Il primo volume analizza il quadro storico in cui è maturata la nascita della Società delle Nazioni e dei trattati sulle minoranze firmati da Cecoslovacchia, Polonia, Romania, Yugoslavia e Grecia. La questione delle minoranze, in particolare, diventa un elemento molto importante nel panorama politico interno di questi Stati e caratterizza anche l'attività delle istituzioni internazionali, mostrando il difficile rapporto tra gli interessi divergenti degli stati nazionali e la necessità di trovare una stabilità internazionale.
9781443850452
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/530508
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact