Sono sempre più diffuse le applicazioni/contaminazioni della grafica (nelle sue molteplici e svariate forme) nel campo dell’architettura: essa, grazie all’uso degli strumenti elettronici per progettare ed alle nuove tecnologie e materiali costruttivi, trova nuovi settori d’interesse e sinergie sempre più strette con l’architettura stessa, che solo 30 anni fa non erano ipotizzabili quando il graphic designer si occupava prevalentemente del logomarchio, del sistema di coorporate identity o del marchio commerciale, gli ambiti tipici della grafica convenzionale.

Grafica e comunicazione ambientale

EMPLER, TOMMASO
2013

Abstract

Sono sempre più diffuse le applicazioni/contaminazioni della grafica (nelle sue molteplici e svariate forme) nel campo dell’architettura: essa, grazie all’uso degli strumenti elettronici per progettare ed alle nuove tecnologie e materiali costruttivi, trova nuovi settori d’interesse e sinergie sempre più strette con l’architettura stessa, che solo 30 anni fa non erano ipotizzabili quando il graphic designer si occupava prevalentemente del logomarchio, del sistema di coorporate identity o del marchio commerciale, gli ambiti tipici della grafica convenzionale.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/517659
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact