Tra mediazione e seduzione. Intervista a Maurizio Beretta