Formazione e lavoro: l'accordo "condiziona" la legge