Digital technology users are growingly involved in what has been described as convergence culture or participatory cultures. In this context, a major role is played by user-generated content. This paper focuses on the participatory practices related to Little Big Planet 1 (LBP), a PlayStation platform videogame that encourages users to create and share their own gaming levels.

Il tema delle culture partecipative e degli user generated content è ormai da qualche anno al centro della riflessione sul mondo digitale. Accanto agli esempi più noti (i video prodotti e caricati dagli utenti su YouTube, l’enciclopedia collaborativa Wikipedia, ecc.), si stanno sviluppando fenomeni ancora di nicchia, ma che racchiudono potenzialità assai interessanti. Un caso particolarmente significativo ci sembra rappresentato dalle sperimentazioni condotte nell’ambito dello user generated videogaming. Ovvero, dei videogiochi creati dagli utenti. In questo articolo ci concentreremo su un gioco specifico, Little Big Planet (Sony Computer Entertainment), che ci sarà utile per affrontare anche questioni di carattere più generale. Alcune caratteristiche del gioco, infatti, lo rendono particolarmente adatto per osservare i comportamenti di consumo produttivo messi in atto dagli utenti a ridosso dei contenuti multimediali.

Little Big Planet. Il videogioco creato dagli utenti / Comunello, Francesca. - In: BRAND CARE MAGAZINE. - ISSN 2036-6213. - STAMPA. - (2010).

Little Big Planet. Il videogioco creato dagli utenti

COMUNELLO, FRANCESCA;MULARGIA, Simone
2010

Abstract

Il tema delle culture partecipative e degli user generated content è ormai da qualche anno al centro della riflessione sul mondo digitale. Accanto agli esempi più noti (i video prodotti e caricati dagli utenti su YouTube, l’enciclopedia collaborativa Wikipedia, ecc.), si stanno sviluppando fenomeni ancora di nicchia, ma che racchiudono potenzialità assai interessanti. Un caso particolarmente significativo ci sembra rappresentato dalle sperimentazioni condotte nell’ambito dello user generated videogaming. Ovvero, dei videogiochi creati dagli utenti. In questo articolo ci concentreremo su un gioco specifico, Little Big Planet (Sony Computer Entertainment), che ci sarà utile per affrontare anche questioni di carattere più generale. Alcune caratteristiche del gioco, infatti, lo rendono particolarmente adatto per osservare i comportamenti di consumo produttivo messi in atto dagli utenti a ridosso dei contenuti multimediali.
Digital technology users are growingly involved in what has been described as convergence culture or participatory cultures. In this context, a major role is played by user-generated content. This paper focuses on the participatory practices related to Little Big Planet 1 (LBP), a PlayStation platform videogame that encourages users to create and share their own gaming levels.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/491201
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact