Su di un caso di atrofia girata della coroide non associata ad iperornitinemia: rivista della letteratura e considerazioni patogenetiche